Judo Club Montecchio

Judo Club MontecchioLocation: Montecchio Maggiore (Vicenza)
Istruttore: Mastrotto Roberto
Stile: Judo
Sito internet: www.judomontecchio.it
Informazioni: ippon@judomontecchio.it

Questa disciplina sportiva di origine orientale vanta tradizioni meno antiche della Lotta, essendo di nascita più recente. E', infatti, frutto dell’elaborazione di un'antica arte marziale giapponese, il Ju-Jitsu, che il suo ideatore, Jigoro Kano, effettuò agli inizi dello scorso secolo, dopo averne eliminato le tecniche più pericolose.
Rapido è stato il cammino del Judo nel conseguire quel requisito di universalità che è il presupposto imprescindibile per assurgere al rango di disciplina olimpica. Il generale favore che in pochi decenni ha saputo riscuotere spiega la sua rapida diffusione ed il successo immediato registrato in tutto il mondo, capace, come è stato, di penetrare profondamente anche nella mentalità occidentale, grazie al suo indiscusso fascino ed ai suoi elevati contenuti educativi e formativi. La sua pratica, perciò, risulta,  particolarmente adatta per i giovani ed i giovanissimi, rivelandosi assai utile per il loro sviluppo psico-fisico, in quanto consente un'armoniosa formazione della struttura corporea, ingenera sicurezza, stempera aggressività e irrequietezza ed induce ad un positivo atteggiamento di rispetto dei propri simili. Vasto è il movimento judoistico che fa oggi capo alla FIJLKAM, sostenuto dall'interesse che questa disciplina continua da anni a suscitare tra i giovani, tra i quali un'alta percentuale è costituita da bambini sotto i 14 anni. Significativa e consistente è anche la percentuale di praticanti tra le donne. In campo agonistico, il Judo Italiano ha ottenuto importanti successi ad ogni livello di competizione, sia in campo maschile che femminile, giunti prevalentemente in questi ultimi anni, a testimonianza di una seria politica di programmazione e perfezionamento tecnico dei giovani talenti che ha tenuto e tiene conto, valorizzandolo, del proficuo ed insostituibile lavoro svolto dalle Società Sportive.

Judo per bambini: L'allenamento é impostato in modo tale da coinvolgere e divertire i giovani
atleti, pur nel rispetto di una effettiva didattica e sicurezza globali. Il corso prevede una didattica differenziata
per fasce d’età con i seguenti obiettivi:- Scoperta e controllo delle proprie energie.- Sviluppo e coordinazione
simmetrica dei movimenti.- Socializzazione e lavoro di gruppo.

Judo adulti: E’ il Judo sportivo (Randori Waza). Esistono corsi per tutti i livelli, dai principianti
ai più esperti, con finalità agonistiche o amatoriali. L’esperienza più che ventennale dell’insegnante unita ad
una ricerca didattica continua ed aggiornata, consentono un inserimento semplice nel gruppo di lavoro ed una
pratica sicura e serena.

Allenamenti Martedì : Bambini 17.30 / 18.30 Ragazzi 18.30 / 19.30 Adulti 19.30 / 21.30
Giovedì : Bambini 17.30 / 18.30 Ragazzi 18.30 / 19.30 Adulti 19.30 / 21.30

Prove di allenamento gratuite Corsi MONOSETTIMANALI martedì o giovedì

Telefono insegnante Giuseppe 3476191904 responsabile Roberto 3357182070

Judo Club Montecchio

 

M. Insegnante
Giuseppe Marchesano


Cresciuto agonisticamente e tecnicamente
Al Judo club Marzotto Valdagno
Insegnante tecnico,
Allenatore Nazionale Judo,
Allenatore Nazionale Ju-Jitsu,
3° Dan Judo,
2° Dan Ju-Jitsu,
Abilitato insegnamento scuole,
Istruttore M.G.A. (metodo globale autodifesa)

 
 Judo Club Montecchio

Allenatore agonistico
Roberto Mastrotto


Cintura nera 3°dan,
medaglia di bronzo internazionale 86,
5 trofei internazionali,
2 coppe internazionali Dubrovnik,
Convocazione rappresentativa Veneta
per quadrangolare Internazionale
(Italia-Germania-Austria-Jugoslavia)
1° Classificata Italia
5anni di seguito campione regionale marroni,
6 volte finalista interregionali,
vinti 3 trofei regionali,
Partecipato agli allenamenti nazionali Universitari
Componente negli allenamenti per la squadra nazionale e
olimpica FICS: 1991 per i mondiali Barcellona,
1994/95 per i mondiali a Colorado Springs (USA),
1991/96 per le Olimpiadi ATLANTA 96.
Arbitro nazionale,
Componente corso formativo IJF arbitri olimpici per i Mondiali
(Barcellona e Olimpiadi Atlanta96 ),
honorary Legion Police departments state de NEW JERSEY

 

Significato della parola JUDO
Ju

può significare "morbido", può intendere "debole", può essere interpretato in alcuni casi "intrattabile". "sottomesso", in altri "gentile", armonioso"; e in qualche caso come "a propria agio". Mentre le varie c'è l'espressione: "Ju yoku go wo seisuru", la cui traduzione è "La dolcezza controlla la durezza" e inoltre "la debolezza controlla la forza", "la dolcezza è virtù, la durezza è male, i deboli sono aiutati, i forti sono attaccati". Il principio del JU in La Scuola Shibukawa sosteneva che JU significasse "trattabile", "sottomesso", mentre la Scuola Jikishin insegnava: "gentilezza fuori e robustezza dentro", e dichiarava che il JU era "dolcezza nella forza e forza nella dolcezza".

DO

DO viene letteralmente tradotto come via o mezzo per raggiungere un obiettivo, ma il suo significato è molto più profondo e lo si riscontra nel fatto che, i movimenti ordinati della vita, la vita trascendente, l’innominabile, l’insondabile; è la via secondo cui va l’Universo, qualcosa che ci avvicina a Dio.
La parola "Ju-do" infatti è composta da due ideogrammi: "ju" significa flessibilità, non-resistenza, dolcezza, "do" si traduce con cammino o via. Judo è dunque "la via della non resistenza" o la "via della flessibilità", il cammino che conduce ad una vita equilibrata utilizzando un metodo di educazione fisica e mentale Il principio stesso di questo tipo di combattimento è la non-resistenza, cedere alla forza avversa per squilibrarla, controllarla e vincerla con un minimo di sforzo.
 
Collegamenti rapidi: Home Arti Marziali - Elenco Arti Marziali - Karate - Judo - Aikido - Video Arti Marziali