Accademia Tao Shu

Accademia Tao ShuLocation: Burolo  d'Ivrea (Torino)
Maestro: Roberto Sias
Stile: Kung Fu Wu Shu, Difesa Personale, Tai Ji Quan, Combattimento Libero, Qi Gong
Sito internet: www.accademia-taoshu.it
Contatti: robertosias@tiscali.it

L'Accademia Tao Shu è un'associazione sportiva-culturale che opera nel campo delle Arti Marziali Cinesi moderne e tradizionali come il Wushu (o KungFu), il Tang Lang, il Sanda e il TaijiQuan.

Accademia Tao Shu

L'Accademia Tao Shu offre corsi di Kung fu per uomini e donne, adulti e bambini.

Il Kung Fu non è soltanto una forma di sport salutare ma anche un mezzo per rinforzare il carattere attraverso il coraggio, la dolcezza, la coordinazione corpo-mente ben dosati dall’autocontrollo.

Perché Accademia Tao Shu? Il termine Accademia esprime l’opportunità di partecipare alle molte attività proposte al suo interno, tra cui corsi di formazione per tutti in ambito marziale, specializzazioni, corsi per insegnanti a più livelli e altri corsi e discipline. Nel nome Tao Shu troviamo due termini di origine cinese, il termine Tao e Shu. In cinese il termine Tao, che ha origine dalla filosofia taoista, indica la “Via”, la strada da seguire per raggiungere la propria completezza. Con il termine Shu s’intende ”l’Arte”, un qualsiasi tipo di Arte, ma che contenga in se alti valori, quali la Purezza, la Profondità, la Dinamicità, la Vitalità.

Accademia Tao ShuAll’interno della scuola vengono praticate le seguenti specialità:

Stili Esterni
Wu Shu del nord
Wu Shu del sud
Sanda (combattimento libero cinese)
 
Stili Interni
Tai Ji Quan
 
Tradizionale
Qi Xing Tang Lang Quan (Mantide religiosa delle sette stelle)
Mei Hua Quan
 
Autodifesa
Qinna
Difesa Personale

Avvio della scuola di Qi Gong triennale proposta dall'Accademia Tao Shu

Il Qi Gong è un’antichissima arte cinese che ha millenni di storia. In cinese con il termine QI s’intende l’energia vitale (Ki in giapponese, Prana in indiano), mentre con il termine GONG s’intende il movimento e la metodicità nell’allenamento, l’allenamento costante. Il termine QI GONG rappresenta, quindi, lo studio metodico e costante dell’energia vitale in movimento.

Nella civiltà cinese antica, soprattutto nell’ambito delle scuole di arti marziali e di alcune scuole filosofiche (tipo quella Taoista), lo studio del Qi Gong rappresenta un’esigenza fondamentale per mantenere il proprio corpo in esercizio e buona salute. Dopo migliaia di anni, esso detiene ancora queste caratteristiche, e ancora oggi è praticato e insegnato in molte scuole filosofiche e marziali cinesi. In passato era identificato con il termine DAO YIN poi, fu denominato con termini differenti, tipo SIN QI (il Qi del camminare).

Nell’apprendimento del QI GONG, è fondamentale lo studio del respiro e del movimento collegato al respiro. Per le sue caratteristiche si è sviluppato, in Cina, un filone di QI GONG terapeutico, dove i medici, all’interno di istituti specializzati, curano quasi tutte le malattie, basandosi sui cicli interni d’energia (collegati ai meridiani), e su tecniche di autosuggestione.

Nel campo delle arti marziali, il QI GONG, assume un’importanza differente, deve rendere e mantenere il corpo e la mente in ottimo stato, e poi rinforzare, con il tempo e con la pratica, la struttura psico - fisica - energetica della persona.

Per maggiori informazioni consultare il sito: www.accademia-taoshu.it

 
Collegamenti rapidi: Home Arti Marziali - Elenco Arti Marziali - Karate - Judo - Aikido - Video Arti Marziali